Gravi-Danza

Danza con il pancione

3 febbraio ore 18:00

Un percorso corporeo per le donne in gravidanza
Un laboratorio per vivere appieno le trasformazioni del proprio corpo ed assaporare una comunicazione corporea profonda e piacevole col bébé.

Ogni incontro ha una durata di 1 ora e mezza, di cui , 1 ora è dedicata alla danza insieme: musica e movimento per favorire il benessere corporeo e una relazione giocosa e profonda

Ci guiderà Danza Movimento Terapia (DMT metodo Maria Fux) che si collega idealmente ad antiche tradizioni nella quale la danza era un mezzo fondamentale nella ricerca del benessere psico-fisico e che ripropone nei contesti attuali le risorse del processo creativo, della danza e del movimento per promuovere l’integrazione psicofisica, relazionale e spirituale, il benessere e la qualità di vita della persona.

In particolare, la Danza Movimento Terapia si basa su una serie di esercizi che attraverso un setting accuratamente strutturato: riportino al qui ed ora, lasciando andare stress e pensieri ridondanti; promuovano il piacere funzionale e la consapevolezza del corpo; favoriscano la relazione con l’ambiente e gli altri e l’instaurarsi di dinamiche di gruppo consapevoli; facciano ritrovare la propria espressività attraverso il movimento libero e creativo; canalizzino emozioni attraverso giochi ritmici e l’utilizzo di materiali,

Attingeremo a diverse forme di danza e movimento tratte dalla tradizione occidentale e non (non sono richieste conoscenze pregresse sulla danza, solo voglia di ascoltarsi e scoprire), esplorando ad ogni incontro uno dei quattro elementi, fondamenti della gestazione e della vita:

Aria: il respiro, l’unione (ombelico)

Terra: radice, spazio personale

Acqua: femminile dolce e potente

Fuoco: la trasformazione, l’alchimia

Insegnante conduttrice: Valentina Pellizzari



 

Si potrebbe migliorare l’umanità, ma solo a condizione che si cominci dall’inizio: dalla madre mentre porta in grembo il suo bambino”.

O.M.Aivanhov


 
 


Si consiglia abbigliamento comodo
Lunedì 3 si terrà un incontro di prova gratuito, poi partirà il percorso
 
Per info e adesioni: info@associazioneamigdala.it